Saltar al contenido
Mandato SEPA

Modulo SEPA Engie

Se vuoi pagare le tue bollette Engie con addebito diretto attraverso il tuo conto bancario, in questo articolo ti spieghiamo come realizzare questo processo. Ti diremo in cosa consiste il modulo SEPA Engie e come cambiare il tuo conto corrente di addebito diretto.

Il mandato è il documento scritto che equivale a un mandato di addebito diretto. In altre parole, è l’autorizzazione data dal titolare di un conto a una società affinché quest’ultima possa effettuare addebiti diretti su quel conto bancario.

Engie è un gruppo di proprietà francese attivo nella generazione e distribuzione di elettricità, gas naturale, petrolio ed energie rinnovabili. Opera in Francia e in Italia e in altri paesi SEPA. È la seconda più grande società di servizi con più di 74 miliardi di euro di ricavi annuali e 160.000 dipendenti in tutto il mondo.23 Possiede anche una partecipazione del 35% in Suez Environnement, la società di trattamento delle acque e di gestione dei rifiuti che ha scorporato da Suez al momento della fusione.4 GDF Suez è quotata alla borsa Euronext di Parigi e alla borsa di Bruxelles, ed è una componente degli indici CAC 40 e BEL20.

📥 Modulo Mandato SEPA Engie

In questa sezione dell’articolo troverete un modulo SEPA Engie per cambiare l’addebito diretto della compagnia elettrica Engie. Per ricevere le vostre fatture sul nuovo conto bancario che fornite, dovete firmare il seguente documento e consegnarlo alla filiale più vicina.

Mandato-SEPA-Engie

📋 Modulo SEPA Engie PDF

Potete compilare e scaricare il mandato SEPA per Engie in formato pdf al seguente link:

Mandato Modulo SEPA Engie PDF

📄 Modulo SEPA Engie WORD

Per scaricare e completare il documento SEPA per Endesa in formato word, cliccare sul link:

Mandato Modulo SEPA Engie Word

Cosa devo fare se cambio IBAN Engie?

È importante conoscere la differenza tra un cambio di proprietà e un cambio di addebito diretto presso Engie. Il cambio di proprietà si riferisce al cambiamento della persona o dell’azienda incaricata di fornire il servizio, mentre il cambio di domicilio consiste nel cambiare il conto corrente bancario su cui riscuotere le bollette.

È molto semplice, puoi cambiare le tue coordinate bancarie direttamente nella sezione Il mio profilo della tua area clienti. Puoi farlo anche dall’applicazione mobile ENGIE Individuals. Puoi anche utilizzare il chatbot ENGIE A Votre Service su Messenger nella sezione Aiuto e Contatto per comunicare i tuoi nuovi dati. Saranno cambiati automaticamente dopo la firma del mandato SEPA.

Se hai un Modulo SEPA ENGIE in corso o pianificato per il prossimo futuro, assicurati che il tuo vecchio conto rimanga finanziato fino a quando il tuo cambio di coordinate bancarie sia stato preso in considerazione.

Inoltre, ci sono anche i metodi tradizionali con cui è possibile effettuare questa modifica presso Engie:

  • Per telefono: In questo caso, l’operatore accompagna l’utente e richiede una serie di dati per dimostrare di essere il titolare dello scontrino. Una volta confermati i dati, l’operatore chiederà al cliente di fornire un nuovo numero di conto e da quel momento la ricevuta verrà addebitata direttamente sul nuovo conto.
  • Online: attraverso il web o tramite l’applicazione dell’azienda che rilascia la ricevuta.
  • Presso l’ ufficio commerciale dell’ente che rilascia la ricevuta.

Quanto costa un cambio di proprietà con Engie?

In linea di principio, questo cambio di proprietà in Engie non comporta alcun costo, cioè è gratuito. Solo nel caso in cui il nuovo fornitore voglia aggiornare la bolletta elettrica, l’importo dipenderà dal luogo in cui l’elettricista dovrà recarsi e sarà pagato con la prima fattura emessa.

Documentazione per il trasferimento della proprietà con Engie

Esiste una serie di documenti obbligatori da presentare per effettuare correttamente il trasferimento di proprietà con Endesa:

  • Dati del nuovo proprietario e del proprietario precedente: nome, cognome, documento d’identità nazionale.
  • L’indirizzo dell’abitazione in cui verrà fornito il servizio elettrico.
  • Il potere che avete contratto.
  • Un codice universale del punto di fornitura. Risulta dall’ultima bolletta.
  • Se si desidera cambiare le bollette anche tramite addebito diretto, è necessario fornire il numero di conto corrente.

Addebito diretto rifiutato, cosa devo fare?

Sei un cliente ENGIE e il tuo addebito diretto è stato rifiutato? Ecco i due casi esistenti:

Se siete su un piano di pagamento mensile: il vostro pagamento mensile sarà aggiunto alla vostra fattura di adeguamento annuale;
Se siete addebitati ogni due mesi: la somma sarà aggiunta alla vostra fattura del mese successivo.
Per evitare difficoltà di pagamento al momento della fattura di regolarizzazione, è meglio saldare questa mensilità in sospeso il più presto possibile.

Come si fa?

Accedendo al vostro Spazio Cliente o all’applicazione ENGIE per i privati
Per telefono, contattando la nostra piattaforma sicura al numero 0969324324 e fornendo il numero della sua fattura o facendo lampeggiare il codice indicato sulla sua fattura.

Buono a sapersi

Se siete in difficoltà finanziarie: potete ricevere l’aiuto del Fonds de Solidarité Logement (fondo di solidarietà abitativa) o l’assegno energetico per pagare le vostre bollette.

Ricorda che puoi consultare le tue bollette e lo stato dei tuoi pagamenti in qualsiasi momento nella sezione «Le mie bollette» del tuo Spazio Cliente.

➤ Altri modelli di mandato SEPA: